La Camera Uffici Sportelli Comunicazione Modulistica Manuali

ALBO PERITI ASSICURATIVI

Legge 17.02.1992 n. 166

Provvedimento dell'ISVAP del 28 giugno 1999

Il Decreto Legislativo 13 ottobre 1998, n. 373, ha disposto il trasferimento all'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di interesse collettivo (ISVAP) alcune competenze già attribuite al Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato dalla Legge 17 febbraio 1992, n. 166, riguardanti l'istituzione e il funzionamento del Ruolo nazionale dei periti assicurativi per l'accertamento e la stima dei danni alle cose derivanti dalla circolazione, dal furto e dall'incendio dei veicoli a motore e dei natanti soggetti alla disciplina della Legge 24 dicembre 1969, n. 990.

Con lo stesso decreto sono state pure soppresse la Commissione nazionale e la Commissione provinciale per il Ruolo dei periti assicurativi e pertanto le domande di iscrizione nel predetto Ruolo dovranno essere presentate in carta legale all'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di interesse collettivo - ISVAP (Via del Quirinale n. 21 - 00187 ROMA) secondo lo schema e le modalità indicate nel provvedimento 28 giugno 1999, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie generale n. 180 del 3 agosto 1999.

L'iscrizione al Ruolo è obbligatoria per gli operatori che intendono esercitare l'attività di perito assicurativo.